Rassegna 2011

Speciale Rassegna — maribur 2011

Presentazione

  • Studenti DFA-SUPSI
    Studenti DFA-SUPSI — "Il cavaliere misterioso" Il cavaliere misterioso
  • Marionettes de Genève
    Marionettes de Genève — "Du bout des doigts" Du bout des doigts
  • Walter Broggini
    Walter Broggini — "Pirù e la vendetta di Teodoro" Pirù e la vendetta di Teodoro
  • Officine Duende
    Officine Duende — "Freaks in 4/4" Freaks in 4/4
  • Teatrino dell’Erba Matta
    Teatrino dell’Erba Matta — "I tre porcellini" I tre porcellini
  • Il teatro di Gianni e Cosetta Colla
    Il teatro di Gianni e Cosetta Colla — "Le avventure di Tom Sawyer" Le avventure di Tom Sawyer
  • Teatro dei Fauni
    Teatro dei Fauni — "Amazzonia Pereré" Amazzonia Pereré
  • L’Aprisogni
    L’Aprisogni — "Il castello di Tremalaterra" Il castello di Tremalaterra
  • Drammatico Vegetale
    Drammatico Vegetale — "Brum" Brum
  • Anarkeli
    Anarkeli — "Anarkeli Show" Anarkeli Show
  • Isabelle Roth
    Isabelle Roth — "Exodus" Exodus
  • Gioacchino Lo Nardo
    Gioacchino Lo Nardo — "Heidi" Heidi
  • Teatro Pirata
    Teatro Pirata — "Gran Circo dei Burattini" Gran Circo dei Burattini
  • Les Zanimos
    Les Zanimos — "Andree Kupp ammaestratrice e presentatrice di ortaggi" Andree Kupp ammaestratrice e presentatrice di ortaggi
  • Maurizio e la pallina rossa
    Maurizio e la pallina rossa — "Il valore del sorriso" Il valore del sorriso
  • Bazar & I Pupi di Stac
    Bazar & I Pupi di Stac — "Io, Tu e Larry" Io, Tu e Larry

Maribur - Rassegna 2011Maribur quest'anno è maggiorenne. Diciotto edizioni, perdindirindina o sorbole, come direbbe un burattino. Sono tante vero? Eppure l'entusiasmo è sempre lo stesso, anche perché ogni anno i piccoli e i grandi spettatori si rinnovano. Qualcuno ci lascia e molti ci raggiungono. La prima data di maribur 2011, è fissata al 4 aprile a Ligornetto, come tradizione vuole. Sul palco non dei professionisti del Teatro di Figura ma studenti che si apprestano a diventare insegnanti di scuola dell'infanzia, luogo dove il burattino è di casa.

In aprile torniamo al Mulino del Ghitello, con la corte in fase di ristrutturazione, ma pronto per accogliere l'affezionato pubblico. A maggio, baracche e burattini si sposteranno nelle corti e nelle piazze di Stabio. Come consuetudine, gli spettacoli proposti da compagnie provenienti da Svizzera, Italia, Francia e India, rispecchiano le più svariate tecniche del teatro di figura. Teatro d'ombre, pupazzi di gommapiuma, marionette a filo, burattini a guaina, oggetti e attori offriranno a bambini e adulti momenti d'allegria e divertimento. Sabato 14 maggio ci sarà il ritorno, dopo l'enorme successo con la storia del Mago di Oz, della compagnia Gianni e Cosetta Colla di Milano, una tra le più antiche famiglie marionettiste italiane, che ha saputo rinnovarsi e nel suo teatro stabile fa sempre il tutto esaurito. Lo spettacolo in anteprima internazionale è la storia di Tom Saywer. L'appuntamento al Museo Vela è spostato a settembre e più precisamente domenica 4, siamo sicuri che la voglia di passare un pomeriggio in quel bellissimo parco, potrà far aspettare la fine delle vacanze. L'ultimo spettacolo è fissato in concomitanza con la giornata dei diritti dei bambini il 20 novembre, data che sembra lontanissima, ma che poi arriva ogni anno senza accorgersene.

Lasciamo agli spettatori la possibilità e la curiosità di scoprire e valutare le altre proposte di quest'anno. Si è tenuto conto, ancora una volta, dell'avvicinamento dei più piccoli a questa forma di teatro. In cartellone ci saranno, quindi diversi spettacoli adatti ai piccolissimi. L'invito finale è di seguire gli spettacoli e soprattutto divertirsi.